Dicembre 4

Ikea non mi ha chiesto il feedback

Gli Sfoghi di Fabio, Migliorare la Comunicazione

0  COMMENTI

Dopo l'acquisto, consegna e montaggio di una nuova cucina Ikea, la mancata richiesta da parte dell'azienda del mio feedback è stata un duro colpo!

More...

A quanto pare la mia opinione al colosso mondiale dell'arredamento proprio non interessa.

Eppure si tratta di una cucina, un insieme di oggetti importanti e che terrò con me per tanti anni....spero! Ma a Ikea questo non interessa. Ci sono molti modi per chiedere feedback e di certo per un'organizzazione sofisticata come Ikea, non è semplice dar ascolto a tutti. 

Nell'era dell'AI, del Machine Learning e della Blockchain questo non è ammissibile! Il feedback è oggi più che mai uno degli indici chiave che non si può trascurare. È finita l'era del nascondersi dietro il "Servizio Clienti", della serie "se qualcosa è andato storto allora contattaci tu". 

È giunta l'ora di guardare avanti verso un mondo dove non devo essere io cliente a venire da te azienda quando qualcosa non ha funzionato, ma dove tu azienda ti prodighi verso di me per sapere se tutto è andato a buon fine. Tanto c'è sempre qualcosa da migliorare!

Hai avuto esperienza analoghe? Grandi marchi che ti servono un prodotto o sevizio ma che poi spariscono? Se si raccontalo ai mie spettatori nei commenti. Cita qualche Brand che ti ha incuriosito o trascurato. Lo farò diventare oggetto di un prossimo video.

firma

Tag

Brand


Potrebbe interessarti anche

Intervista a Emanuele Properzi, Magister Italiano del Self Publishing

MailerLite: Piano Gratuito che Ti Stupirà

Thrive Themes diventa Thrive Suite

Pagina  [tcb_pagination_current_page] di  [tcb_pagination_total_pages]

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
>
Malcare WordPress Security