Agosto 21

Digital Detox: 10 Motivi per Stare una Settimana Offline

Aumentare la Tua Produttività, Gli Sfoghi di Fabio

0  COMMENTI

Digital Detox: Ecco come sono riuscito a stare una settimana completamente offline e le ottime ragioni per cui dovresti farlo anche tu!

More...

Cos'è Digital Detox

Sì, hai letto bene! Ho passato una settimana all'insegna della disintossicazione dal digitale, il che vuol dire non collegarmi volutamente ad alcun tipo di device e staccare la spina da qualsiasi connessione internet. Sostanzialmente questo è quello che intendo quando ti parlo di Digital Detox.

Pensaci bene, quando è stata l'ultima volta che sei stato offline per più di 5 giorni? Probabilmente non ti è mai capitato!

Benefici

Per lavoro sono costretto a stare molte ore davanti al computer, ho sempre uno smartphone o tablet in mano. Essendo un po esausto, ho preso la decisione di approfittare di una parte delle mie vacanze estive per dimenticarmi di internet! Ecco i benefici che ho riscontrato:

Tempo


La risorsa più preziosa. Tutti i momenti che dedichiamo automaticamente a zippettare sugli smartphone passando da un'app all'altra, sommati equivalgono a un bel quantitativo di tempo (circa 2 ore e 8 minuti al giorno stando a quanto dice repubblica) che puoi utilizzare in altre attività.

Vista E cervicale


I miei occhi funzionano ancora bene ma soffro di disturbi cervicali. In ogni caso, che tu ne soffra o meno, i tuoi occhi e la tua cervicale saranno molto più rilassati e ti ringrazieranno per la saggia decisione presa.

Contemplazione


Sembra scontato ma i ritmi stressati di vita quotidiana ci fanno troppo spesso dimenticare che siamo abitanti di un bellissimo mondo. Personalmente adoro contemplare il mare e il firmamento. Entrambe le cose sono impossibili da fare se hai uno smartphone in mano o qualche notifica che ti disturba sul più bello. Avendo affrontato una settimana di vacanza a sfondo naturalistico, ecco che i momenti dedicati agli smartphone sono stati rimpiazzati dalla contemplazione e dalla lettura.

Sintomi riscontrati

Come tutte le esperienze che in qualche modo ci portano fuori dalla nostra zona di comfort, anche il digiuno da connessione può farti avvertire alcuni sintomi poco gradevoli:

Dipendenza


Ammettere una dipendenza è sempre faticoso. Eppure è così! Questi fantastici oggetti (gli smartphone) e il loro fantastico mondo (la rete) creano dipendenza. Dopo le prime 24 ore uno strano prurito alle mani mi faceva cercare automaticamente un oggetto che nelle mie tasche non c'era...

Isolamento


Oltre alla dipendenza, la sensazione d'isolamento giunge quando tutti sono concentrati sui loro smartphone mentre tu stai a guardare. Una dozzina di persone sedute allo stesso tavolo che condividono la loro vacanza sui social network senza guardarsi negli occhi. Questa scena, osservata da fuori, fa un certo effetto.

non Controllo


Ho inserito questo aspetto dell'esperienza tra i sintomi perché siamo talmente assuefatti dalla necessità di controllare messaggi, email e notifiche varie, che se ti trovi senza doverlo fare, soffri i sintomi della libertà dal dover controllare. Questo è stato senz'altro l'aspetto più liberatorio di tutta la settimana.

Come farlo evitando il panico

Può sembrar facile chiudere la connessione e non pensarci più per una settimana. In realtà, almeno nella mia posizione, questo non sarebbe stato possibile senza un'adeguata preparazione. Ecco come ci sono riuscito:

Avvisa i clienti


Avendo preso la decisione di fare una settimana di Digital Detox circa un mese prima delle mie vacanze estive, ho avvisato con largo anticipo i miei clienti. Ho semplicemente detto loro che in quel periodo non avrei risposto alle loro comunicazioni.

Programmazione


Se hai delle pubblicazioni previste durante il periodo di digital detox (per te o per i tuoi clienti) cerca di programmare tutto in anticipo. Utilizza applicazioni come GetResponse per l'invio di newsletter e Hootsuite o Socialbee o PromoRepublic per la pianificazione delle pubblicazioni sui social. Se proprio non puoi programmare, anticipa o rimanda a dopo!

Non ci mancherai


A tutti piace sentirsi indispensabili ed è facile convincersi che sia così. La realtà è ben altra. Non offenderti se ti dico che non ci mancherai affatto e che in pochi si accorgeranno della tua assenza. In altre parole, convinciti che la rete può fare a meno di te per una settimana!

Preparati al rientro


Metti in conto che, dopo una settimana di libertà assoluta dalla rete, al tuo rientro la tua casella di posta scoppierà di email da smistare, le tue app di messaggistica saranno intasate, le notifiche sui social network tutte in rosso, etc... prenditi il tempo necessario per gestire il tutto. Te ne servirà di più rispetto a quello che solitamente dedichi a queste mansioni.

Pro & Cons

contro

I contro di una sana settimana di Digital Detox

  • Smistamento messaggi e notifiche accumulati al tuo rientro

Concludendo

Osservando la tabella qui sopra avrai notato che una settimana di Digital Detox è praticamente priva di "Contro". Sta dunque solo a te decidere se farlo o meno. Ti suggerisco vivamente di provare! Condividi, condividi, condividi...

firma

Tag


Potrebbe interessarti anche

Intervista a Emanuele Properzi, Magister Italiano del Self Publishing

MailerLite: Piano Gratuito che Ti Stupirà

Thrive Themes diventa Thrive Suite

Pagina  [tcb_pagination_current_page] di  [tcb_pagination_total_pages]

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
>
Malcare WordPress Security