Marzo 19

Budget Marketing Digitale per Commercianti: Perché e Come Individuarlo

Convertire di più con il tuo sito web

0  COMMENTI

Budget Marketing Digitale per Commercianti, quanto devi spendere? Definire un budget è importantissimo. Scopriamo insieme quanto e in cosa investire. Guarda il video e leggi l'articolo...

More...

A chi è rivolto questo articolo?

A tutti i commercianti che hanno i loro negozi su strada. Non a coloro che sono all'interno di centri commerciali. Non ai possessori di attività nel settore della ristorazione! Per queste categorie il trattamento è differente.

Definire un Budget Marketing Digitale per Commercianti

Il marketing a costo zero non esiste. Questo concetto l'ho già chiarito in un'altro articolo.

Budget

La maggior parte dei commercianti preferisce il fai da te o il far fare al commesso di turno smanettone della rete. Per quanto il marketing digitale non sia materia da smanettoni ma disciplina scientifica, puoi anche far pianificare strategie al tuo commesso ventenne. Non puoi però esimerti dal definire un budget annuo per i costi di gestione e di marketing della tua presenza in rete.

Puoi provare a risparmiare evitando consulenze strategiche da parte di agenzie o consulenti ma devi comunque essere presente online e offline! Devi quindi supportare i costi della registrazione di un dominio o dello spazio web che ospita il tuo sito ad esempio. Devi investire inoltre nelle tue promozioni su Facebook o Instagram se vuoi raggiungere la tua audience.

Non Vanificare il Tuo Investimento

Ci sono molti costi da sostenere. Scegliere di fare le cose in autonomia comporta che quei costi sostenuti potrebbero risultare vani! Il consiglio che ti do è quello di definire un budget annuo per il marketing digitale e rivolgerti a qualcuno di veramente competente e affidabile che possa tutelare il tuo investimento.

Come faccio ad individuare il mio Budget?

Investimento in Marketing (Pubblicità)

Individuare il Budget marketing digitale per commercianti è semplicissimo. Devi investire in marketing digitale non meno del 3% del tuo fatturato, meglio se il 5%. Questo al netto di eventuali consulenze. Ti faccio un esempio pratico:

Il fatturato annuo del tuo negozio è di 100.000,00 euro. Devi investire in pubblicità online e offline non meno di 3000 euro (3%).  Questo ovviamente al netto di eventuali consulenze e servizi di agenzia. 

3%
del fatturato

Meglio il... -->

5%
del fatturato

Budget Marketing escluse Consulenze

Probabilmente hai delle risorse interne che puoi ottimizzare affidandogli la gestione della tua presenza online. In questo caso puoi cavartela offrendo loro la possibilità di formarsi. Potrai così affidargli tutta la creazione dei contenuti di cui hai bisogno. Siti web, articoli, prodotti per il tuo e-commerce, email, etc...In questo modo il tuo budget rimane pressoché invariato al 3% / 5% + le spese per la formazione del tuo personale.

Individuare il tuo #Budget è semplicissimo. Devi investire in #marketingdigitale non meno del 3% del tuo fatturato, meglio se il 5%, al netto di eventuali consulenze.

Clicca e Tweetta

Costi di agenzia e consulenze

In un'altro scenario, non hai la fortuna di poter sfruttare il tuo staff per la gestione della presenza online della tua attività commerciale. In questo caso dovrai rivolgerti ad agenzie di comunicazione o consulenti. Il budget lieviterà. Di quanto? Potenzialmente all'infinito! Potrei sparare cifre elevatissime visto che le opportunità che la rete offre sono praticamente infinite.

Per semplificare ti faccio un esempio basato su attività di marketing abbastanza standard che un negozio privo di e-commerce può affidare a un'agenzia per cercar di portare gente dentro:

  • Social Media (Piano editoriale mensile)
  • Email Marketing (Newsletter settimanale)
  • SMS Marketing (Messaggio settimanale)
  • Digital Advertising (Motori di Ricerca e Social Network)

Ho appena elencato solo alcune delle attività che dovresti delegare completamente a chi fa il mio mestiere a livello professionale. Vediamole insieme una per una: 

Una presenza PRO sui social media è d'obbligo per chi vuole raggiungere la propria audience con successo.

Piano Editoriale Professionale


Avere un piano editoriale ben strutturato su una o più piattaforme social, ti garantisce una presenza costante e la possibilità di essere percepito da tuo target esattamente come vuoi.

Coltivare la lista contatti contenente gli indirizzi email dei tuoi clienti è indispensabile per coltivare relazioni profittevoli. 

La Lista Contatti

Suggerisco a tutti coloro che fanno commercio al dettaglio, di munire le proprie casse con un piccolo modulo da far compilare e firmare per ottenere il consenso al trattamento dei dati*. Questo ti consentirà di poter svolgere regolari azioni di email marketing nei confronti dei tuoi clienti che già sono stati in negozio. Potrai inviare loro delle offerte promozionali in anteprima, chiedergli un feedback sul loro ultimo acquisto o invitarli ad un evento che stai organizzando. In altre parole, farli sentire più importanti degli ultimi arrivati.

L'SMS marketing più o meno riflette le dinamiche dell'email marketing. Anche in questo caso hai la possibilità di penetrare negli smartphone dei tuoi clienti offrendogli dei privilegi in anteprima.

Essere presenti con campagne pubblicitarie a pagamento è essenziale. 

Advertising a pagamento

I motori di ricerca, ma ancor di più i social network come Facebook, ti offrono una visibilità immediata a fronte di un investimento minimo. Per fare un lavoro fatto bene però devi rivolgerti a un professionista o un'agenzia di comunicazione che sappia fare il suo lavoro.

Considera inoltre che a supporto di tutte le azioni di marketing che ho citato sopra, ci sarà bisogno della realizzazione di Landing Page per aumentare la possibilità di conversione dei tuoi obiettivi. Ti faccio un esempio:

Hai una profumeria. Fai una promozione su un determinato profumo da donna. La promozione consiste nel mandare le persone su una pagina web per rispondere a qualche domanda sulle loro abitudini nel mondo della cosmetica. Una volta completato, riceveranno un buono sconto del 50% su quel determinato profumo che potranno spendere nel tuo negozio entro una determinata data.

Per realizzare un'azione di marketing del genere, devi ovviamente sfruttare i social media, l'email e sms marketing e il digital advertising. Ma se non fai creare le pagine a supporto dell'iniziativa (tre Landing Page: una Squeeze Page contenente il quiz e il form di contatto; una Thank You Page contenente le istruzioni per confermare la registrazione alla tua lista contatti; una Confirmation Page dove viene confermata la registrazione e scaricato il buono sconto), tutte le azioni di marketing saranno vane e non otterrai alcun tipo di conversione (contatto e cliente in negozio).

Nel complesso, il tuo budget potrebbe lievitare notevolmente, anche più del doppio su base annua. Quindi parliamo di un investimento complessivo tra il 6% e 10% del fatturato.

6%
del fatturato

Meglio il... -->

10%
del fatturato

Budget Marketing + Consulenze

Conclusioni

Come avrai capito guardando il video e leggendo l'articolo, stabilire un budget da investire nel marketing per la tua attività commerciale al dettaglio è indispensabile.

Stando a quello che ho potuto vedere attraverso la mia esperienza lavorativa, buona parte dei commercianti che stabiliscono un budget all'inizio dell'anno, difficilmente mantengono la promessa. Alla fine ritengono l'investimento non necessario abbandonando ogni tipo di strategia di marketing digitale. Le conseguenze in buona parte di questi casi sono la chiusura dell'attività o comunque la perdita di terreno rispetto a competitor più svegli. Coloro che invece hanno perseverato, hanno raggiunto negli anni uno status dove i benefici di una presenza in rete valida sono evidenti.

Tu come hai impostato il tuo budget? Hai affidato la tua presenza online a professionisti di settore? Fammelo sapere lasciando un commento infondo a questa pagina.

Condividi questo articolo con i tuoi amici e colleghi. Aiutami a diffondere il mio messaggio.

firma

Tag

Commercio al Dettaglio


Potrebbe interessarti anche

Intervista a Emanuele Properzi, Magister Italiano del Self Publishing

MailerLite: Piano Gratuito che Ti Stupirà

Thrive Themes diventa Thrive Suite

Pagina  [tcb_pagination_current_page] di  [tcb_pagination_total_pages]

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
>
Malcare WordPress Security